La prima filiera italiana dell'Eucalipto Bio

Maggiorana: usi, ricette e proprietà

maggiorana

Bella in Giardino: le caratteristiche della maggiorana

Originaria dell’Asia centrale, la maggiorana è naturalizzata nella zona mediterranea e submontana fino a 500 m di altezza; si presenta come un piccolo cespuglio perenne dall’ odore molto gradevole, che in Italia si trova allo stato spontaneo; necessita di terreno sciolto e ben drenato e non richiede troppe annaffiature.

Buona in Cucina: come utilizzare la maggiorana nelle ricette

Appartenente alla stessa famiglia dell’origano, ma dall’aroma meno intenso, la maggiorana si abbina a frittate, patate, farce e salumi; può aromatizzare vari alimenti, tra cui pomodori, vinaigrette, verdure, pesce, legumi, carne o pollame; componente indispensabile della nota miscela denominata “Erbe di Provenza”.

Preziosa per la Salute: le proprietà benefiche della maggiorana

La maggiorana ha proprietà espettoranti, antispasmodiche e sedative, quindi si presta come buon rimedio sintomatico dei raffreddori poiché contribuisce a liberare il naso dal muco e a ridurre l’eventuale gonfiore degli occhi; tonificante e rilassante, facilita il flusso mestruale.

MAGGIORANA foto

RICETTE con la maggiorana

Pollo ripieno piccante alla maggiorana

Tagliate in grossi pezzi un pollo di un chilo e salatelo dentro e fuori. Strofinatelo esternamente con un preparato a base di mirtilli schiacciati, santoreggia e maggiorana.
A parte preparate una farcia con 50 g di cipolla e uno spicchio di aglio, tritati e fatti rosolare in un po’ di burro, ai quali aggiungerete 250 g di funghi coltivati, anch’essi tritati e fatti asciugare a fuoco vivace.
Incorporate anche un po’ di prezzemolo, uno spicchio di aglio tritato e qualche foglia di maggiorana.
Farcite il pollo con questo composto e legatelo per non fare uscire il ripieno.
Rivestitelo con 150 g di fette di pancetta e chiudetelo in un foglio di carta stagnola bagnandolo con mezzo bicchiere di vino rosso.
Cucinatelo in forno per circa 45 minuti e servitelo con patate arrosto.
pollo ripieno

Orzo perlato con erbe aromatiche e ricotta

Ingredienti per 5 persone:

  • 500g di orzo perlato
  • brodo vegetale q.b.
  • 50g di cipolla
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco

Per il pesto di erbe:

  • 1/2 mazzo di timo fresco
  • 1 mazzo di basilico
  • erba cipollina q.b.
  • maggiorana q.b.
  • ghiaccio q.b.
  • 1/2kg di ricotta di pecora

Procedimento:

Tenere in acqua per alcune ore l’orzo perlato, scolarlo e tostarlo in casseruola con olio e cipolla tritata; bagnarlo con vino, lasciare evaporare e continuare la cottura con brodo bollente.

A fine cottura, mantecare con il pesto di erbe aromatiche ottenuto con le erbe e il ghiaccio al frullatore; dopo aver mantecato, ultimare il procedimento con l’aggiunta della ricotta.

orzotto-con-formaggio-erbe-e-spinaci-preparazione-725x545

Per ricevere news, curiosità, approfondimenti sul mondo biologico alimentare e cosmetico di Oligea iscriviti alla nostra Newsletter