La prima filiera italiana dell'Eucalipto Bio

La Canapa dal raccolto alla distillazione: la nostra filiera corta biologica

Si è da poco conclusa la raccolta della Canapa, una pianta molto importante nella tradizione contadina Toscana. La utilizziamo per realizzare preziose essenze attraverso la distillazione, oltre all’utilizzo delle canne essiccate da cui si ricavano i fili per produrre tessuti e corde.
La prima fase, dopo la coltivazione, è appunto quella del raccolto in campo.

Dopo il raccolto, la pianta della Canapa viene selezionata e portata in laboratorio per la distillazione per ottenere preziose essenze ricche di salutari proprietà, che unite alle note dolci e fruttate del ribes nero e a quelle speziate di spezie come coriandolo, cardamomo e vaniglia, completano la linea Melogranoantico di profumatori per ambienti, un mix di odori e sensazioni che ricordano i paesaggi invernali e i profumi speziati dei dolcetti natalizi, donando calma e relax, calore ed equilibrio.

Come una volta, non si butta via niente. Mentre i piccoli steli di canapa vengono distillati, le canne vengono messe ad essiccare sotto al caldo sole di agosto, in modo da poter poi ricavare dei preziosi fili per la produzione di tessuti e corde.

Una volta essiccate, le canne verranno sottoposte al processo di macerazione. La corda di canapa è 100% naturale, resistente, flessibile e biodegradabile.