La prima filiera italiana dell'Eucalipto Bio

Canfora: proprietà ed uso dell’olio essenziale

Canfora proprietà ed uso dell’olio essenziale

L’olio essenziale di canfora si ottiene dalle fibre legnose del Cinnamomum camphora.

 

Proprietà dell’olio essenziale di canfora 

L’olio essenziale di canfora è antisettico, antivirale, battericida, vermifugo, controirritante, diuretico, espettorante, mucolitico, anticatarrale, stimolante cardio-respiratoria a basse dosi, eccitante a dosi elevate, tonico-stimolante generale, rubefacente , antinfiammatorio, analgesico, antireumatico.

 

Come utilizzare l’olio essenziale di canfora

L’olio essenziale di canfora può essere utilizzato in:

Dermatologia: acne, infiammazioni, problemi di sebo, macchie, insetto repellente (mosche, tarme).

Circolazione, muscoli e articolazioni: debolezza cardiocircolatoria, artrite, algie e dolori muscolari, reumatismi, strappi, contusioni.

Sistema respiratorio e immunitario: bronchite, asma, dispnea, raffreddori, tosse, influenze, malattie infettive, febbre.

Sistema nervoso: astenia, lipotimia, stati di shock.

 

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Oligea srl non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell’assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.