La prima filiera italiana dell'Eucalipto Bio

Aneto: usi, ricette e proprietà

aneto_giardino

Bello in Giardino: le caratteristiche dell’Aneto

Pianta della famiglia delle Apiacee è originaria dell’Asia Occidentale e diffusa in Italia dalle zone costiere fino a quelle submontane. Ama l’esposizione in pieno sole, un terreno fresco e ben drenato; tollera qualche grado sotto lo zero, ma per l’inverno è consigliabile un trasferimento in serra. L’aneto ha bisogno di un’irrigazione periodica.

Buono in Cucina: come utilizzare l’aneto nelle ricette

Le foglie fresche tritate si utilizzano per insaporire piatti di pesce (soprattutto salmone e aringhe), minestre e formaggi delicati, uova e patate bollite. I semi sono ottimi per aromatizzare l’aceto e i cetriolini, le conserve, verdure e funghi sottolio. Accompagna molto bene anche lo spezzatino e la carne alla griglia. Bisogna però prestare attenzione a non cuocerlo troppo per non perdere il delicato aroma. I fiori si utilizzano inoltre per aromatizzare le olive.

Prezioso per la Salute: le proprietà benefiche dell’aneto

Ha proprietà antispasmodiche, diuretiche e carminative: aiuta a contrastare la formazione di gas intestinali, soprattutto se utilizzato in infusione perché facilita la digestione. Contiene betacarotene e le vitamine A e C che ne fanno un buon antiossidante. I semi aiutano la lattazione e sono utili in caso di coliche. L’olio estratto dai semi ha proprietà disinfettanti e sedative.

Aneto biologico azienda agricola tra la terra e il cielo

RICETTA

Salsina all’aneto

Mescolare insieme 5 cipollotti tritati, 15 capperi, una tazza di yogurt al naturale, 2 cucchiai di aneto fresco sminuzzato, un cucchiaino di semi di aneto, 2 cucchiaini di succo di limone e una cucchiaino di brodo di verdure.
Servire immediatamente.
Salsina all'aneto azienda agricola tra la terra e il cielo

Per ricevere news, curiosità, approfondimenti sul mondo biologico alimentare e cosmetico di Oligea iscriviti alla nostra Newsletter